Il prezzo del Bitcoin ha superato una resistenza cruciale nel commercio del fine settimana.

Bitcoin (BTC) rimane sotto i riflettori dopo che MassMutual è diventata l’ultima società a stanziare 100 milioni di dollari del suo portafoglio in Bitcoin. Questo si aggiunge all’impressionante pressione di acquisto del momento, rinnovando le speranze che la Bitcoin rompa i 20.000 dollari a dicembre.

Mentre la scorsa settimana si è verificata una correzione, il prezzo della Bitcoin è rimbalzato al di sopra del livello cruciale a 18.600 dollari e ora punta a nuovi massimi storici. Tuttavia, poiché il breakout si è verificato durante il fine settimana, una preoccupazione per i tori è il volume relativamente basso del rimbalzo durante il fine settimana.

Bitcoin supera i 18.600 dollari e torna nel range

Il grafico a 4 ore racconta tutto sulla recente mossa di Bitcoin. Inizialmente, il prezzo del Bitcoin è sceso nella zona di supporto cruciale a 18.500 dollari, per poi scendere verso il supporto successivo a 17.600 dollari.

Questa zona di supporto ha tenuto come supporto, con conseguente divergenza rialzista. Allo stesso modo, gli orsi non potevano forzare un crollo al di sotto di $17.600 con gli acquirenti che intervenivano a questo livello.

Da lì, la resistenza cruciale è stata di 18.500 dollari, che è stata rapidamente interrotta in diverse ore. Questa mossa ha visto anche un sostanziale rally verso la zona ad alta resistenza di tutti i tempi a 19.500 dollari.

Bitcoin copierà di nuovo i movimenti precedenti?

Questa prospettiva dà un’idea dell’accumulo di distanze dopo un movimento impulsivo verso l’alto. Il prezzo di Bitcoin ne ha visti diversi nel corso dell’anno. Il primo movimento d’impulso è avvenuto prima del dimezzamento, il secondo in agosto e l’ultimo negli ultimi mesi.

Tuttavia, ogni volta che si verifica un tale movimento d’impulso, viene costruito un intervallo, poiché i mercati hanno bisogno di generare forza per continuare lo slancio. Nulla sale in linea retta, e i test dei precedenti livelli di resistenza devono verificarsi per continuare lo slancio.

Un cuneo ascendente è stato stabilito con un finto breakout al di sopra del suo recente massimo in tutte le precedenti costruzioni della gamma. La probabilità che ciò accada di nuovo è in aumento, dato l’attuale movimento del fine settimana a basso volume.

Da questo punto di vista, un movimento verso i 21.000 dollari è di nuovo sul tavolo, che dovrebbe vedere immediatamente il salto di area di 19.500 dollari per il supporto. Se ciò non dovesse accadere, la storia si ripeterà, e molto probabilmente la Bitcoin rientrerà nell’intervallo. Pertanto, i livelli da guardare sono di $14.000 e $16.000 per le zone di supporto più alte.

I futures CME hanno chiuso a 18.115 dollari il venerdì

Le lacune del grafico dei futures ECM sono state al centro di molte discussioni e rimangono una variabile importante da tenere d’occhio.

Un nuovo gap ECM sarà creato in quanto il recente prezzo di chiusura è di 18.115 dollari. Come tale, questo gap dei futures diventerà probabilmente un punto significativo per l’entrata o l’uscita, ed è per questo che tali gap spesso diventano una profezia che si autoavvera e vengono colmati.

Ci sono due vuoti ECM aperti derivanti da una recente azione di prezzo. Il primo non è stato colmato completamente poiché c’è ancora aria aperta a 17.015 dollari. Il secondo a $18,115 sarà creato a causa dell’azione di prezzo rialzista dei fine settimana.

Livelli cruciali da tenere d’occhio per la volatilità

I livelli cruciali sono facili da individuare, come mostra il grafico. La zona di resistenza da rompere è di 19.400-19.600 dollari. Questa è la zona ad alta resistenza di tutti i tempi e quella finale prima che BTC/USD vada alla scoperta del prezzo.

Tuttavia, un breakout non garantisce la continuazione. La zona di resistenza deve prima capovolgere il supporto per il rally per continuare. Altrimenti, un fakeout diventa lo scenario probabile come descritto in questo articolo.

L’aspetto negativo è che l’area da 18.500-18.600 dollari deve tenere duro per preparare il terreno per testare i nuovi massimi di tutti i tempi. Se questo fallisce, i possibili test di 16.00 dollari e persino di 14.000 dollari rimangono sul tavolo.

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono esclusivamente quelle dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni del Cointelegraph. Ogni investimento e mossa di trading comporta dei rischi. Quando si prende una decisione, è necessario condurre una ricerca personale.